Mappa del sito

Bellezza e salute. Grande partecipazione al convegno regionale CNA a Viareggio

28 Novembre 2016

Raggiungere l’armonia fra corpo e spirito è la condizione essenziale non solo per la salute, ma anche per raggiungere la bellezza esteriore. E’ questo uno dei punti di partenza del convegno regionale “Bellezza-salute”, che si è tenuto domenica 27 novembre al Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio, davanti ad una folla interessata di imprenditrici e imprenditori del settore estetico e non solo. Un nuovo modo di vedere la persona basato sulla completezza fra la propria dimensione corporea e quella spirituale che apre la professione di estetista, ma anche quelle più propriamente mediche, ad una crescita professionale e personale complessa ed articolata.

La sala del Grand Hotel Principe di Piemonte durante il convegno La sala del Grand Hotel Principe di Piemonte durante il convegno

 

 

Numerosi gli argomenti trattati durante il convegno, che ha avuto relazioni riguardanti la bellezza interiore, quella delle forme, ma anche interventi sulla identità di genere e sulla chirurgia. Il tutto intramezzato da storie di esperienze imprenditoriali, sfilate di trucco e approfondimenti sull’alimentazione. Sono intervenuti i presidenti della CNA di la presidenza del convegnoLucca e regionale, Andrea Giannecchini e Valter Tamburini; le presidente delle imprenditrici di CNA Lucca e CNA Toscana, Olivia Ruggi e Antonella Gabbriellini; il presidente regionale CNA Benessere e Sanità Massimiliano Peri e le presidenti regionale e provinciale delle estetiste, Iris Incerti e Renza Giannini;  la spiritual coach Barbara Gioia, l’ing. Giovanni Vota, la psicopedagogista Maria Giovanna Maestrelli; la presidente CNA Impresa Donna Grosseto Monica Iacopini, l’attrice comica Rosi Bimbi; il chirurgo estetico Emilio Betti, la nutrizionista Amalia Pieve; infine “Quando il trucco diventa una Favola” esibizione degli allievi del corso di estetica e benessere della Scuola superiore di formazione professionale CSA/CNA Massa Carrara e dimostrazioni pratiche di massaggi energetici per l’inestetismo a cura della Scuola per operatore olistico “Mondo Nuovo”.

Organizzato da CNA impresa Donna e CNA Benessere e Sanità regionali, in collaborazione con la CNA di Lucca, il convegno ha messo le basi per approfondimenti culturali e professionali di un mondo che, superata la crisi economica, prova ad affrontare il futuro migliorando la propria competenza e aprendosi a nuove frontiere culturali. “La CNA sta proponendo alle varie categorie che la compongono diverse possibilità di formazione ed apprendimento per crescere e sviluppare le proprie attività – ha confermato il presidente provinciale CNA Lucca  Andrea Giannecchini – e questo convegno va senza dubbio in questa direzione. La presenza numerosa di questo appuntamento ci conforta sulla bontà del nostro percorso”.

Oltre che di estetica, si è parlato anche di imprenditoria femminile in generale.

“CNA impresa Donna ha fortemente voluto questo convegno per promuovere e sostenere tutte le lavoratrici che si occupano del benessere – ha detto Antonella Gabbriellini, presidente regionale delle imprenditrici CNA – ed anche per loro stiamo lavorando nella direzione di un riconoscimento completo di diritti come quelli esistenti per le lavoratrici dipendenti”.

CNA Toscana ringrazia gli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione del convegno:

  • Associazione A.I.M.R.O.A.
  • Scuola ‘Mondo Nuovo’
  • Scuola di naturopatia ‘Ippocrate’ di La Spezia
  • Laboratorio erboristico De Leo fitoterapia e fiori di Bach
  • G. Perini Group
  • VIVISABA Saponeria Artigianale
  • The Honee Company Cosmetici – Academie‎ Scientifique de Beauté
  • Enegan luce e gas

                                                                                             

Previous post:

Next post: