Confezioni di sciampo, lozioni, trattamenti per i capelli e tanti prodotti utili all’attività degli acconciatori di Aulla colpiti dagli eventi alluvionali dello scorso ottobre. Sono l’aiuto concreto che gli acconciatori di tutta Italia associati a Cna hanno voluto consegnare a 10 imprese aullesi che hanno subito danni diretti ed indiretti dall’esondazione del Fiume Magra. L’iniziativa, promossa da Cna Nazionale, Cna Massa Carrara, Cna La Spezia con il contributo logistico di Tutto Gare e Emme Rent ha permesso ad una delegazione degli artigiani di consegnare ai dieci negozi di acconciatura (Uomo & Donna) un importante kit di prodotti del valore commerciale di circa mille euro. “Con questa iniziativa – commenta Alessandro Granai, Presidente Provinciale Benessere e Sanità Massa Carrara – abbiamo voluto dare un segnale tangibile di vicinanza a tutte quelle sfortunate imprese che si sono viste portare via anni di lavoro. Il nostro è un piccolo contributo ma spero importante dal punto di vista lavorativo. Abbiamo scelto di tramutare la raccolta fondi che decine di imprese, in tutta Italia, hanno alimentato in prodotti utili all’attività. Credo che sia il modo migliore per ripartire tutti insieme”. Ad accomunare il destino delle imprese di acconciatura il tragico evento calamitoso che ha sconvolto (e travolto) la vita della città di Aulla e dei suoi abitanti. Da quel giorno tutto è cambiato. “Le imprese sono tornate a tempo record alla normalità – spiega ancora Giacomo Cucurnia, Responsabile Unione Benessere Cna Massa Carrara – nonostante i danni alle strutture, agli attrezzi, e soprattutto ai magazzini dove sono custoditi i prodotti indispensabili all’attività come appunto lozioni, trattamenti, sciampo e così via. Le 10 imprese sono state selezionate dall’elenco comunale delle imprese che avevano avanzato la richiesta di risarcimento danni”. Un’iniziativa che cammina a fianco delle tante attività che Cna ha intrapreso in questi mesi per aiutare nel concreto gli artigiani e le piccole imprese sfortunate protagoniste dell’alluvione come la sospensione del pagamento dei contributo Inps e Inail e i tassi agevolati forniti da Artigiancredito Toscano.

“Le imprese – conclude Paolo Ciotti, Direttore Cna Massa Carrara – non si possono permettere di restare chiuse, nè tanto meno di restare sole in questi momenti di profonda difficoltà”.

Ecco le imprese che hanno ricevuto il kit di prodotti: Millenium Parrucchieri Snc; Angeloni Chiara; Mery & Osvi Parrucchieri; Navalesi Cinzia; Corotti Francesco; I Giz by Alberto; Chiocca Rita; Parrucchieri Hair Gallery Snc e I Giz Snc.