Mappa del sito
Post image for Pistoia e Siena diventano “zona rossa”. Effetti sulle imprese del Benessere: Estetiste APERTE.

Pistoia e Siena diventano “zona rossa”. Effetti sulle imprese del Benessere: Estetiste APERTE.

26 Febbraio 2021

In vista del passaggio delle Province di Pistoia e Siena in zona rossa, annunciato informalmente ieri e previsto a partire da domani, sabato 27 febbraio, in attesa che venga ufficialmente pubblicata la nuova Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale, siamo a specificare quanto segue.

Le Estetiste possono restare aperte anche in “zona rossa”.

Ciò in forza della sentenza n. 01862/2021 del TAR del Lazio che ha annullato la disposizione contenuta nell’art. 1, comma 10, lett. ii del DPCM 14 gennaio 2021 (che sarà in vigore fino al 5 marzo 2021) nella parte in cui, “in combinato disposto con l’allegato n. 24, esclude gli “estetisti” dai “servizi alla persona” erogabili in zona rossa”.

Il provvedimento riguarda solo le imprese di Estetica e non riguarda tatuatori, piercer e centri olistici.

Abbiamo peraltro scritto alla Prefettura per assicurarci che detta sentenza venga applicata da parte di tutti gli enti di controllo.

Questa è la situazione al momento in cui scriviamo ed alla quale invitiamo le Estetiste associate ad attenersi, diffidando di fonti esterne che spesso creano solo malintesi.

Ovviamente, non appena verrà pubblicata l’Ordinanza della Regione, ne daremo notizia e specificheremo eventuali diverse indicazioni sul nostro sito internet e sulla nostra pagina Facebook ufficiale.

Resta inteso che in zona rossa non è consentito ai clienti di spostarsi nei comuni limitrofi per usufruire dei servizi alla persona, a meno che nel proprio comune di residenza non esistano saloni.

Sono sempre consentiti gli spostamenti dai comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti e per una distanza non superiore a 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione in ogni caso degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.

Resta invariata rispetto al passato la situazione di Acconciatori (aperti), Tatuatori, Piercer e centri olistici (chiusi).

Previous post:

Next post: