Mappa del sito

Il binomio Bellezza e Salute al centro del 5° convegno regionale CNA a Montecatini Terme

6 Novembre 2018

Il binomio Bellezza e Salute al centro del 5° convegno regionale CNA a Montecatini Terme
in programma per domenica  11 novembre 2018 all’Hotel Croce di Malta

Agli incontri in mattinata con esperti e specialisti di nutrizione e cosmetologia, seguirà per la prima volta il Talent Show Crea Bellezza 2018: una competizione che premierà i migliori stilisti della bellezza che parteciperanno alle finali nazionali il 17 dicembre a Roma.

Tutte le tematiche di maggior interesse per chi lavora per il benessere delle persone, in particolare estetiste e acconciatori, saranno al centro del quinto convegno regionale “Bellezza e Salute. L’evoluzione del benessere globale” in programma a Montecatini Terme domenica 11 novembre.
Organizzato da CNA Benessere e Sanità e CNA Impresa Donna, con il patrocinio del Comune di Montecatini, il convegno si svolgerà presso il Grand Hotel Croce di Malta, in Viale IV Novembre 18, con orario 9/17 ed è dedicato a migliaia di imprese che lavorano per il benessere delle persone e, più in generale, a tutte le imprenditrici che desiderano approfondire servizi e tecnologie per sviluppare le proprie attività.

Nel corso della giornata, in mattinata, interverranno esperti di vari settori per parlare dell’influenza del microbiota sulla salute dell’intero organismo e specialisti che tratteranno di cosmetologia e di patologie professionali. Nel pomeriggio poi il convegno si arricchirà di un evento nuovo, che CNA lancia quest’anno, il crea bellezza talent show 2018, una sfida a colpi di spazzola, pennello, talento, creatività e passione per far emergere gli hair stylist e i make-up artist di domani. Il Talent a carattere nazionale è lanciato e creato da CNA. Alla finale regionale di domenica 11 novembre parteciperanno gli allievi di una decina di scuole professionali della Toscana; ogni coppia, formata  da un  acconciatore e un’estetista, avrà la possibilità di esprimere la propria vena artistica e creativa, in una competizione volta ad individuare gli stilisti della bellezza. La coppia vincitrice parteciperà alle finali nazionale del 17 dicembre a Roma.
CNA ringrazia gli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione del convegno:

Shiness Professional Care, Enegan, Assidream, UnipolSai Assicurazioni, Clinica del Capello, Gruppo Mati, Multisistema

 

IL PROGRAMMA pdf programma convegno \'Bellezza e Salute\'

ore 9,00 Accoglienza

ore 9,15 Saluto Elena Calabria, Presidente CNA Toscana Centro e Vice Presidente Nazionale CNA

Interventi

ore 9,30 Antonella Gabbriellini, Presidente CNA Impresa Donna Toscana “Donna è un’impresa, il coraggio di essere imprenditrici oggi

ore 9,45 Renza Giannini, Scuola di Riflessologia Mondo Nuovo “Il cervello nella pancia: siamo quello che mangiamo, ma soprattutto quello che pensiamo. La bellezza del corpo e dell’anima
ore 10,20 Vasco Merciadri, Medico Chirurgo “Il microbiota intestinale alla base della salute del corpo

ore 11,00 Giovanni Vota, Ingegnere elettronico “Benessere nell’era del robot

ore 11,40 Barbara Goia, Spiritual Coach – Riflessologa “Benessere globale e lavoro interiore

ore 12,20 Michele Giovagnoli, Alchimista e Scrittore, Cosa “sente” una radice – paralleli fra l’intestino umano e l’apparato radicale degli alberi

ore 12,50 Pausa pranzo libera

ore 14,00 Daniela Vallarano, Portavoce Estetiste CNA Toscana, e Massimiliano Peri, Portavoce Acconciatori CNA Toscana, presentano CREA BELLEZZA talent show 2018 e la Giuria composta da Antonio Stocchi Presidente Nazionale CNA Benessere e Sanità, Morgan Visioli Portavoce Nazionale Acconciatori, Laura Grilli Presidente CEPEC

Conduce Michele Vestri speaker Radio Cuore

ore 14,30 Roberto Bonfanti, Cosmetologo “Ingredienti cosmetici: conoscere per scegliere (test enzimatico delle intolleranze cosmetiche)

ore 14,50 Giovanni Furno, Odontotecnico “Il Carattere e l’Armonia

ore 15,10 Simone Gualandi, Presidente CNA Giovani Imprenditori  Toscana Centro, Patologie professionali nel settore Acconciatura ed Estetica

ore 15,30 CREA BELLEZZA talent show 2018

ore 16,30 Premiazione dei vincitori di CREA BELLEZZA talent show 2018

ore 17,00 Chiusura dei lavori e ringraziamenti

GLI INTERVENTI

Elena Calabria, Vicepresidente nazionale CNA e Presidente di CNA Toscana Centro, partner territoriale dell’evento: “La città di Montecatini, per la prima volta, ospiterà il quinto convegno regionale Bellezza e Salute dedicato all’evoluzione del benessere globale. C’è un motivo ben preciso per cui abbiamo fortemente voluto accogliere sul nostro territorio quello che è un appuntamento irrinunciabile per moltissimi operatori, professionisti ed esperti del settore provenienti da tutta la regione. Quale ? La Toscana è al quinto posto tra le regioni italiane in cui le imprese che si occupano della cura della persona sono più diffuse. Qui lavorano oltre 10.000 imprese attive nel settore della bellezza e del benessere, tra parrucchieri, estetiste, palestre, centri benessere, manicure e pedicure. Parliamo di una realtà economica di eccezionale valore, che dà lavoro a più di 30.000 addetti e investe ogni anno milioni di euro in formazione, sviluppo e innovazione tecnologica. Ecco perché, a nostro parere, questo territorio rappresenta il palcoscenico ideale sul quale si incontreranno e si confronteranno, l’11 di novembre all’Hotel Croce di Malta,  centinaia di imprenditori e imprenditrici con  i massimi esperti e specialisti di cosmetologia, dietetica, robotica per il benessere e, ovviamente, con i cittadini e consumatori che  potranno seguire, nel pomeriggio la nuova sfida rappresentata dal Talent Show Crea Bellezza 2018 da cui emergeranno i migliori talenti dell’hair stylist e del make-up del futuro”.

Come sottolineano Massimiliano Peri, portavoce toscano degli Acconciatori CNA e Catia Rigotti, Portavoce Estetiste CNA Toscana Centro: “A differenza di altri settori ancora in difficoltà, in tutta la Toscana così come sul nostro territorio il numero delle imprese della bellezza e del benessere  sono cresciute di +5,8% negli ultimi 5 anni: un trend più che incoraggiante che dimostra come le aziende che si occupano di benessere e salute siano sempre più affermate e continuino a rappresentare una componente strategica e fondamentale per l’economia regionale. Per tutelare questo patrimonio di imprenditorialità, CNA è da sempre impegnata in prima linea a fianco degli operatori, per supportarli nella battaglia contro l’abusivismo che va assolutamente contrastato, e debellato. In questo particolare settore, infatti, gli operatori “legali”, malgrado il macigno del fisco che pesa per oltre il 65% e la concorrenza sleale, hanno raggiunto altissimi livelli di professionalità e formazione, lavorano con qualità, dinamismo e grande attenzione alla salute dei propri clienti, assicurando il pieno rispetto di tutte le norme igienico-sanitarie, dalla sterilizzazione degli strumenti all’igiene degli addetti, all’utilizzo di cosmetici ed apparecchiature: una vera garanzia per tutti i consumatori”.

Oltre che di estetica e acconciatura, però, tra i temi principe del convegno ci sarà anche l’imprenditoria femminile in generale.

Come tengono infatti a sottolineare Antonella Gabriellini Presidente regionale delle imprenditrici CNA e Debora Spagnesi, presidente del Comitato Impresa Donna di CNA Toscana Centro: “siamo orgogliose di ospitare il 5° convegno nazionale Bellezza e Salute che, di fatto, rappresenta anche un momento di incontro utile a rafforzare il nostro impegno costante nel promuovere e sostenere tutte le lavoratrici che si occupano e operano ogni giorno per il benessere e la salute dei cittadini e soprattutto delle donne. In cifre, parliamo di migliaia di imprenditori molto attivi che, oltre ai servizi tradizionali, oggi  in tutta Italia hanno saputo costruire vere e proprie occasioni di evoluzione dell’estetica e dell’acconciatura, come nel caso delle collaborazioni attivate con medici e strutture sanitarie oncologiche per migliorare la qualità della vita a pazienti che, per problemi di salute, vivono momenti di difficoltà”.

“Per la CNA questo importante appuntamento – ha spiegato Francesco Amerighi, Presidente CNA Benessere e Sanità Toscana – prosegue il lavoro che l’associazione sta portando avanti a tutti i livelli per la valorizzazione della categoria del benessere. L’attenzione è alta nei confronti di una professionalità che, oltre alla tecnica, deve acquisire sempre maggiori conoscenze in ambiti di più ampio respiro. Conoscenze che apportano benefici sia a chi svolge la professione, sia a chi ne fa uso”.

Previous post:

Next post: